Superare la dipendenza da zucchero

Nell´articolo precedente abbiamo parlato di come lo zucchero induca dipendenza. Ecco alcuni consigli pratici per diminuire drasticamente il consumo di zuccheri dalla nostra dieta: Punto 1: Prevenire è meglio che curare. La prevenzione comincia da quali cibi si sceglie di comprare. Scegliere di acquistare cibi non processati e a basso contenuto di zucchero è il Leggi di piùSuperare la dipendenza da zucchero[…]

Ma quanto dormi? Come il troppo (e il troppo poco) sonno altera le prestazioni cognitive

Un sonno regolare, di qualità e sufficiente per durata aiuta a mantenere una buona salute fisica e mentale. Ci sono tuttavia diverse circostanze, come il diventare genitori, svolgere professioni impegnative, studiare, una malattia o stili di vita, ecc. che spesso impediscono alle persone di dormire sufficientemente. Un nuovo studio condotto dai ricercatori del Brain and Leggi di piùMa quanto dormi? Come il troppo (e il troppo poco) sonno altera le prestazioni cognitive[…]

Esercizio fisico e depressione

Il disturbo depressivo maggiore è il tipo più comune di depressione (ne soffre circa una persona su cinque) ed è caratterizzato da sintomi quali umore depresso, perdita di interesse verso le normali attività, pensieri negativi e pessimistici. I sintomi sono presenti per un periodo di almeno due settimane e causano disagio clinicamente significativo, compromissione del funzionamento Leggi di piùEsercizio fisico e depressione[…]

Ghosting: la relazione che svanisce

Immagina che tu sia alla ricerca dell´anima gemella, di qualcuno da amare e che si prenda cura di te. Lo trovi. Vai ad un appuntamento e quella persona sembra perfetta per te. Torni a casa e invii un messaggio su WhatsApp. Nessuna risposta. Ci riprovi. Niente. La persona che sembrava perfetta per te in realtà Leggi di piùGhosting: la relazione che svanisce[…]

Natale, chili in eccesso e sensi di colpa

Nel precedente articolo  “Fame emotiva e fame fisiologica”abbiamo visto come alcune persone usino il cibo per diminuire emozioni negative come l’ansia, la tristezza, la rabbia, per gestire lo stress, la solitudine o la noia. Ma si mangia anche per prolungare emozioni positive. Pensiamo appunto al Natale, momento dell´anno in cui tante famiglie si ritrovano davanti Leggi di piùNatale, chili in eccesso e sensi di colpa[…]

Dipendenza da zucchero e conseguenze per la salute

Un consumo eccessivo di zuccheri è associato ad alta pressione sanguigna, all´insorgenza di alcuni disturbi cardiaci, all’aumento di peso, alla formazione di carie, ad infiammazioni epatiche, al cancro al pancreas, alla gotta, a disturbi renali, può contribuire all’insorgere del diabete e ridurre le performance cerebrali, soprattutto quelle a carico della memoria e dell´apprendimento e incrementare il rischio di Leggi di piùDipendenza da zucchero e conseguenze per la salute[…]

Fame emotiva e fame fisiologica

Mangi di più quando ti senti stressato, anche quando non hai fame o se sei sazio, o per sentirti meglio (quando sei triste, arrabbiato, annoiato, ansioso, ecc.)? Senti di essere impotente o di non avere controllo su ciò che mangi o usi il cibo come ricompensa? Il cibo ti fa sentire al sicuro? Se hai Leggi di piùFame emotiva e fame fisiologica[…]

L´opinione della gente

Uno studio condotto dalla National Science Foundation afferma che le persone hanno, in media, più di 50.000 pensieri al giorno. Ciò significa che anche se qualcuno ci ha pensato dieci volte in un giorno, è solo lo 0.02% del loro pensiero quotidiano complessivo. Eppure alcune persone sono ossessionate da cosa gli altri possano pensare di Leggi di piùL´opinione della gente[…]

Il tuo partner è emotivamente maturo?

Nella scelta del partner la nostra prima inclinazione è di ascoltare il nostro cuore. Certamente, l’amore romantico è importante, ma ha un valore limitato in una relazione a lungo termine. Ci sono altri fattori da prendere in considerazione se si vuole che la relazione duri ed evolva in qualcosa di significativo e soddisfacente. Uno di Leggi di piùIl tuo partner è emotivamente maturo?[…]

TU PUOI. Una giornata per contrastare la violenza contro le donne

“E’ violenza contro le donne ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà”, recita l’art 1 della dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne. La violenza contro le donne è Leggi di piùTU PUOI. Una giornata per contrastare la violenza contro le donne[…]

businessman writing on wall - I will not gamble

La luce alla fine del tunnel: uscire dal Disturbo da Gioco d´Azzardo

Uscire dal tunnel del Gioco d´Azzardo Patologico è possibile. Eppure solo il 6% della popolazione clinica chiede aiuto ad un professionista della salute. Forse perché si è convinti di non farcela, forse per vergogna ad esporsi, o per la poca visibilità e chiarezza delle strutture dove recarsi per chiedere aiuto.  La strategia migliore è di Leggi di piùLa luce alla fine del tunnel: uscire dal Disturbo da Gioco d´Azzardo[…]

disagio sociale

Disturbo da Gioco d´Azzardo: sono a rischio anche io?

Il disturbo da gioco d’azzardo è frequentemente sotto diagnosticato e la sua prevalenza è aumentata a dismisura nell´ultimo decennio. Secondo i dati del Rapporto Eurispes del 2009, in Italia il gioco coinvolgerebbe fino al 70-80% della popolazione adulta (circa 30 milioni di persone). A giocare sarebbero soprattutto gli uomini (86,4%), tra i 20 e i Leggi di piùDisturbo da Gioco d´Azzardo: sono a rischio anche io?[…]

genitori tag

Come educo mio figlio? Stili e conseguenze.

  Nell´articolo precedente abbiamo descritto quattro stili genitoriali (autoritario, permissivo, trascurante e autorevole) che caratterizzano le pratiche educative dei genitori nei confronti dei figli. Vediamo da vicino che conseguenze ciascuno stile può avere sui figli. Il figlio che subisce uno stile autoritario potrebbe tendere al ritiro sociale, a stati ansiosi, alla frustrazione, ad una bassa Leggi di piùCome educo mio figlio? Stili e conseguenze.[…]

gioco d'azzardo

Il demone del gioco

Il Disturbo da Gioco d´Azzardo (DGA) è un disturbo compulsivo del controllo degli impulsi. Può comportare gravi disagi per la persona, derivanti dall’incontrollabilità del proprio comportamento di gioco, e contemporaneamente la possibilità di generare gravi problemi sociali e finanziari. Oltre che entrare in contatto con organizzazioni criminali del gioco illegale, anche e soprattutto con quelle Leggi di piùIl demone del gioco[…]

genitori

Che genitore sei? Stili genitoriali a confronto

Il rapporto tra genitori e i figli si è modificato nel corso degli anni. Se nel dopoguerra gli equilibri tra i diversi membri della famiglia, erano centrati attorno alla figura del padre-padrone, a cui gli altri membri della casa obbedivano ciecamente, dagli anni ’60 il ruolo del capofamiglia ha lasciato sempre più spazio a un Leggi di piùChe genitore sei? Stili genitoriali a confronto[…]

diabete

Diabete di tipo 2: malattia cronica o reversibile?

Il diabete colpisce nel mondo 422 milioni di persone e nel 90% dei casi si tratta di diabete di tipo 2. Se finora si pensava che si trattasse di una malattia cronica che peggiorasse col tempo, uno studio (Direct) pubblicato lo scorso anno sulla prestigiosa rivista scientifica Lancet suggerisce invece che una dieta ipocalorica per Leggi di piùDiabete di tipo 2: malattia cronica o reversibile?[…]

gambling addiction

Gioco d´Azzardo Patologico: fattori di rischio e fattori di protezione

Come per ogni patologia psichiatrica, anche nel Disturbo d´Azzardo Patologico esistono fattori individuali, famigliari e ambientali di rischio e di protezione contro la malattia. Cominciamo dai fattori individuali di rischio. I giocatori d´azzardo sono di solito attratti dalla novità, possono presentare deficit di attenzione, iperattività, hanno una bassa percezione del rischio, scarsi autocontrollo e strategie Leggi di piùGioco d´Azzardo Patologico: fattori di rischio e fattori di protezione[…]

giornata psicologia

L´arte di ascoltare

Il 10 ottobre si celebrerà la Giornata Nazionale della Psicologia. Siamo nella società della ipercomunicazione e della pervasività tecnologica, e l´ascolto è diventata scienza (o arte?) riservata a pochi. I troppi rumori e grida coprono le parole e le troppe immagini offuscano e disorientano lo sguardo. Per questo motivo la Comunità professionale degli Psicologi italiani Leggi di piùL´arte di ascoltare[…]

bulimia nervosa

Che cos’è la bulimia nervosa?

Secondo il Manuale Diagnostico Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5), la bulimia è un disturbo della nutrizione e dell’alimentazione. È caratterizzato da ricorrenti episodi di abbuffate, ricorrenti e inappropriate condotte compensatorie per prevenire l’aumento di peso (come abuso di lassativi e/o diuretici, vomito autoindotto, digiuno o attività fisica eccessiva) e da livelli di autostima indebitamente influenzati Leggi di piùChe cos’è la bulimia nervosa?[…]