Tv2000 diffonde la cultura della salute: dalla macchina anti-tumore al gelato perfetto che abbassa la pressione

Negli ultimi tempi due sono gli argomenti che ottengono grandi ascolti in tv: i fornelli e la salute. Sembrerebbe infatti che gli italiani si affezionino a un programma televisivo solo nel caso in cui questo riguardi in qualche modo se stessi o se il dibattito risponda a due domande principali: “cosa cucino oggi?” e “quali sono i sintomi avvertiti?”. Tv2000, l’emittente televisiva italiana a diffusione nazionale, di proprietà della società Rete Blu S.p.A. controllata dalla Conferenza Episcopale Italiana, ponendosi al servizio del cittadino e cercando di diffondere la cultura della salute, accoglie così la sfida e lancia ‘Buonasera Dottore’, primo programma di informazione medica in prime time. Il nuovo progetto partirà da martedì 21 marzo e sarà riproposto ogni martedì dalle 21.05.
‘Buonasera Dottore’ sarà condotto dalla giornalista Monica Di Loreto, famosissimo volto di Tv2000, ed è uno spin-off della trasmissione quotidiana ‘Il mio medico’, in onda ogni giorno dalle 10 alle 11. In occasione della prima puntata si parlerà per la prima volta in tv della macchina che cura i tumori incurabili e della miscela di un gelato che, se assunto con costanza e regolarità, consente di abbassare la pressione alta nelle persone ipertese. I temi che articoleranno la puntata saranno tuttavia vari e approfonditi con il tempo che meritano: “la carne fa bene o fa male?”, la risposta sarà affidata al professore Eugenio Del Toma, specialista in scienza dell’alimentazione;
La macchina anti-tumore. Al centro della puntata ci sarà la macchina che cura i tumori incurabili: il CNAO (Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica) di Pavia con il professore Roberto Orecchia, direttore dell’istituto presenteranno il sincrotrone, una vera e propria eccellenza medica italiana e mondiale considerando che se ne contano solo altre quattro in tutto il mondo (Giappone, Cina, Germania). Poco conosciuto in Italia, questo nuovo trattamento, denominato adroterapia, consente di colpire e distruggere dei tumori che non sono operabili perché si trovano in punti delicati o sono resistenti alla chemio o radioterapia. Ci si soffermerà, inoltre, su nuovi esami per la salute della pelle con la dottoressa Marcella Ribuffo, dermatologa all’IDI di Roma. Si tratta di un lavoro perfezionato da un’equipe di fisici e ingegneri italiani.

Il gelato che fa bene. Un altro argomento riguarderà la cura migliore per la pressione alta: saranno presentate e spiegate nuove terapie dal professore Valerio Sanguigni, cardiologo all’Università Tor Vergata di Roma che in anteprima assoluta presenterà il risultato frutto di anni di studi: la miscela di un gelato che permette di abbassare la pressione alta nei soggetti ipertesi. Lo studio è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista “Nutrition”. “Volevo fare chiarezza sulla giungla delle sostanze che contengono antiossidanti”, ha spiega il dottor Sanguigni. “Si parla di frutti rossi, melograni, bacche di goji. Ma ho trovato che molti cibi, dal campo alla nostra tavola, perdono le loro proprietà. Gli alimenti che conservano meglio queste sostanze sono appunto frutta secca, fave di cacao e tè verde, in particolare a temperature basse e controllate. Per questo ho brevettato il mio gelato, che tra l’altro è buonissimo, e l’ho chiamato Powellnux”. Chi l’ha detto, domanda, “che i cibi salutari debbano essere per forza cattivi e viceversa?”. La crema di questo nuovo gelato è stata prodotta con una ricetta rimasta segreta ed elaborata in un laboratorio dolciario del Nord Italia, dove si trovano buone nocciole. Il prodotto finale è stato poi prodotto in una gelateria del centro di Roma. Molti, inoltre, sono stati coloro che si sono sottoposti all’esperimento: 14 persone con un’età che spazio dai 20 ai 38 anni a cui sono stati fatti gli esami del sangue prima e dopo aver mangiato un cono da 100 grammi e a cui è stato richiesto di pedalare a tutta forza su una cyclette. Risultato? È stato raggiunto ciò che Sanguigni aveva annunciato con certezza scientifica: “Gli antiossidanti fanno bene al cuore e migliorano la performance fisica”.
Ospiti speciali di questa prima puntata saranno la campionessa paralimpica e vincitrice del programma “Ballando con le stelle” Giusy Versace e Alessandro Del Piero che tramite un collegamento video spiegherà in cosa consiste il suo impegno con l’AIRC e soffermandosi sull’importanza della prevenzione.

Alessandro Notarnicola
Alessandro Notarnicola
Mi occupo di giornalismo e critica cinematografica. Dopo la laurea in Lettere e Filosofia nel 2013, nel 2016 ho conseguito la Laurea Magistrale in "Editoria e Scrittura". Da qualche anno mi sono concentrato sull'attività della Santa Sede e sui principali eventi che coinvolgono la Chiesa cattolica in Italia e nel mondo intero.
H-Digital_728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *