Giornata Mondiale del cuore: Fondazione Italiana per il cuore invita a vaccinazione antinfluenzale

Oggi si celebra la Giornata Mondiale del Cuore: l’obiettivo è ricordare a tutti le indicazioni sui rischi delle malattie cardiovascolari, la prima causa di morte in Italia e nel mondo.

Da ben 19 anni la Giornata è promossa in Italia dalla Fondazione Italiana per il Cuore, membro nazionale di riferimento della World Heart Federation, con la collaborazione di Conacuore (100 associazioni di pazienti cardiovascolari), Fondazione Giovanni Lorenzini (Milano – New York), Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari, partner storici di questa iniziativa, e con il patrocinio di numerosi enti e delle Società Scientifiche nazionali.

Quest’anno, nel pieno dell’emergenza mondiale Covid-19, la Fondazione Italiana per il Cuore (FIPC) ha lanciato un appello per sensibilizzare la popolazione a rischio di malattie cardiovascolari alla vaccinazione antinfluenzale. Un’accortezza in più, da aggiungere a una maggiore consapevolezza dei corretti stili di vita, e dell’importanza della continuità di cura. Il vaccino antinfluenzale è sempre stato ritenuto un’importante arma di prevenzione e gestione delle patologie cardiovascolari. È stata infatti più volte confermata l’efficacia del vaccino quale intervento di prevenzione secondaria dell’infarto miocardico. A maggior ragione quest’anno è necessario proteggersi e tutelarsi, soprattutto perché le persone a rischio cardiovascolare sono più a rischio infezioni, come il Covid-19.

Il messaggio lanciato in occasione della Giornata Mondiale per il Cuore è “usa il tuo cuore”, per fare le scelte migliori per la società, i nostri cari e noi stessi.  Come ha spiegato alla stampa Emanuela Folco, presidente FIPC, si tratta di “scelte che riguardano l’uso della nostra testa, del nostro senso di responsabilità verso noi stessi e gli altri per sconfiggere le malattie cardiovascolari. L’esperienza del COVID-19, più o meno vicina a tutti noi, ha anche messo in luce l’importanza della prevenzione e di prendersi cura l’uno dell’altro, di fare scelte migliori a tutti i livelli: per ognuno di noi, le nostre famiglie e la nostra comunità”.

Un invito, quindi, a prendersi cura del proprio cuore, seguendo in primis stili di vita corretti: mangiare in maniera sana, non fumare, fare attività fisica costante, controllare regolarmente la propria salute.

In tutta Italia sono state organizzate oggi iniziative aperte al pubblico per sensibilizzare su questi temi; L’elenco è disponibile su http://www.fondazionecuore.it, http://www.conacuore.it e sulla pagina Facebook fondazioneperilcuore.

Health Italia_728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *