Ulisse e la Nave Cavallo – Progetto di Solidarietà

Ulisse e la nave cavallo

Mutua MBA, da sempre vicina al sociale, ha sostenuto e creduto fortemente  nel progetto della Flying Angels Foundation, organizzazione No-profit impegnata nel trasporto sanitario di bambini che necessitano di cure delicate in tutto il mondo.
Ulisse e la nave cavalloLa prima fase del progetto, intitolato “Ulisse e la Nave Cavallo” si è conclusa con la presentazione della omonima Statua presso il 55° Salone Nautico alla presenza, tra gli altri, del Vice Sindaco Bernini, del Vicario di Genova Mons. Doldi, di Massimo Pollio Vice Presidente di Flying Angels, e di Marzio Villari Segretario Generale di Flying Angels.
La statua, opera dell’artista Maurizio Nazzaretto, vuole rappresentare la metafora dell’essere umano in viaggio, un viaggio lungo e tortuoso che vede nella famiglia la meta sicura dove tornare.
La fase di realizzazione della prima statua, 7,62 metri di altezza per 26 tonnellate di acciaio e legno, ha visto la collaborazione – tra gli altri – di diverse aziende e istituzioni genovesi che hanno cooperato, a titolo gratuito, al completamento e al posizionamento dell’opera.
La Statua sarà per esposta al salone nautico di Genova per poi essere spostata definitivamente nella primavera del 2016 nell’antico porto di Genova, insieme alla targa di Mutua MBA che ha contribuito, grazie ai propri soci, alla realizzazione di questa magnifica opera.
Ulisse e la nave cavalloLa statua si propone di diventare il primo simbolo del “gemellaggio sociale” tra territori del mondo che si uniranno in una rete worldwide il cui collante resteranno sempre la solidarietà e l’impegno concreto a beneficio dei più deboli ed in particolare dei bambini.
Il progetto prevede, inoltre, l’istituzione a Genova di un’Academy Internazionale della Solidarietà, incaricata di votare e premiare ogni anno il miglior progetto mondiale di charity con “l’Ulisse di Flying Angels” nel formato da 25 cm.
 
 

Scegliere_salute_728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *