I rimedi naturali per il pancreas

Beatrice Casella

Beatrice Casella

Laureata in economia internazionale e dello sviluppo, si è sempre appassionata del settore sanitario. Il tema della tesi di laurea triennale ha riguardato il tasso di mortalità infantile in Tanzania (paese dove ha vissuto alcuni anni). Per il suo master's degree si è concentrata sull'incidenza della politica e dell'economia nel garantire una salute globale. Praticante giornalista, ha lavorato a Milano con il Gruppo editoriale L'Espresso e attualmente lavora come Research Analyst per una società che si occupa di costruzioni sostenibili.
Beatrice Casella

Latest posts by Beatrice Casella (see all)

Esistono dei potentissimi rimedi naturali per mantenere il pancreas in salute e prevenire ulteriori malattie legate ad un mal funzionamento della ghiandola in questione, come il diabete mellito di tipo 2, una malattia metabolica caratterizzata da iperglicemia.

Queste tecniche sono le seguenti:

  • Frutti di bosco. Il grasso può depositarsi nel pancreas, così come in altri organi. Mangiare 150-200 grammi di questi frutti al giorno aiuta a bruciare il grasso depositato nel pancreas, riducendo sintomi come stanchezza cronica e perdita di memoria in sei settimane.

 

  • Mirtilli. Sono gli alimenti che contengono il maggior numero di antiossidanti, in particolare sostanze quali antocianine e resveratrolo, importanti per prevenire i danni cellulari. In particolare, le prime sono utili per migliorare le lesioni pancreatica ed epatica e di proteggere le cellule β del pancreas.

 

  • Uva rossa. È una buona fonte di resveratrolo, una molecola dall’azione antitumorale e antinfiammatoria. Vari studi scientifici dimostrano il suo grande effetto terapeutico sulla pancreatite acuta severa contrastando i radicali liberi che causano gli effetti ossidativi sul pancreas.

 

  • Sedano. È un ortaggio che contiene l’apigenina, un composto presente in diverse piante, ed è in grado di svolgere un’azione antitumorale. Agisce uccidendo le cellule tumorali del pancreas tramite l’inibizione di un enzima chiave nell’insorgenza delle neoplasie.

 

  • Viene considerata tra le spezie meno dannose per il pancreas perché facilita la riduzione della glicemia e dei livelli di emoglobina glicosilata, e un miglioramento del profilo dei lipidi circolanti, trigliceridi, e colesterolo LDL. In tal modo il lavoro di questa ghiandola viene alleggerito enormemente.

 

  • Burro di arachidi. Un pasto a basso contenuto di carboidrati ma ricco di grassi e proteine, preso venti minuti prima di cenare, può raddoppiare la produzione di ormoni curativi nel pancreas.

 

  • Semi di lino. Sono ricchi di lignani, un sottogruppo di polifenoli non flavonoidi utilissimi per rimuovere le tossine che si accumulano nel pancreas. Bastano anche due cucchiai di semi di lino al giorno per eliminare sintomi come stanchezza e ansia, tipici di un pancreas affaticato.

Altri rimedi provengono dalle erbe medicinali come il tè verde, un importante antiossidante naturale di cui ogni giorno vengono scoperte nuove proprietà. Ad esempio, un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Metabolomics ha dimostrato come consumare quotidianamente questa bevanda può aiutare a favorire la salute del pancreas e a proteggerlo dall’incidenza di un possibile tumore. Il segreto sta nel componente biologico chiamato EGCG (epigallocatechina-3-gallato) capace di ridurre l’incidenza delle cellule cancerogene del pancreas.

Un altro infuso è il cardo mariano contenente silimarina, un flavonoide ideale per curare il pancreas, in particolare quando si trova in stato di infiammazione. Inoltre, le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie della silimarina possono anche favorire e stimolare la crescita delle cellule epatiche. È molto semplice prepararlo, basta mettere un cucchiaio dei suoi semi in una tazza di acqua bollente. Lasciate riposare e bevetelo dopo i pasti. In generale si consiglia di assumerne un massimo di 450 mg al giorno.

Infine, alcune radici di liquirizia in una tazza di acqua calda è un rimedio molto efficace per depurare il pancreas e per prendersene cura. Bisogna sempre tener a mente che la radice di liquirizia contiene una molecola in grado di controllare il glucosio, sfiammare e curare il pancreas nei migliori dei modi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *