ADDIO BILANCE PESA ALIMENTI, DA OGGI CI PENSERA’ “SMART PLATE”

Addio bilancia

Addio bilancia
L’estate è alle porte e molti di noi, come ogni anno, si ritrovano a fare i conti con lo specchio e le bilance per ritrovare il giusto peso forma ed essere pronti per la prova costume.
Dimagrire, rassodare, tonificare, ridurre i centimetri del giro vita, sono questi i verbi “più gettonati” in questo periodo dell’anno. La salute prima di tutto: adottare una sana abitudine alimentare e svolgere una regolare attività fisica sono le regole basi per dimagrire in salute.
Da un’indagine presentata in questi giorni al Fuori Expo della Regione Marche a Milano, è emerso che sulla tavola degli italiani è aumentato il consumo di frutta, 5,7 volte la settimane, e verdura, 4,8 volte e il 16% degli italiani segue un regime alimentare particolare. Oltre un milione di persone, 1 italiano su 3 tra i 18 e i 64 anni, si ispira ai prodotti vegani e gli alimenti più acquistati risultano essere la panna vegetale (15%), le bevande sostitutive del latte (conosciute da oltre la metà del campione e scelte dal 14%) e i piatti pronti a base di soia (12%).
Il dato più importante è che, rispetto al passato, siamo più attenti, il 62%, a seguire un regime alimentare bilanciato con la tendenza a sposare sempre di più la tradizionale dieta mediterranea.
Ma qual è il modo più rapido per abituare i nostro corpo ad assumere meno calorie? Sicuramente rivolgersi ad un nutrizionista per un piano alimentare personale, invece per le interpretazioni delle tabelle ci ha pensato Anthony Ortiz, CEO di un’azienda americana, che ha ideato un dispositivo che manderà in pensione le bilance pesa alimenti. Il nuovo strumento si chiama Smart Plate, è un piatto definito “intelligente”, è composto da tre scomparti ognuno dotato di videocamera e sensori, che non solo riesce a pesare gli alimenti, ma è anche in grado di riconoscerli e contare le calorie totali. Tutte le informazioni appariranno in tempo reale sullo smartphone grazie ad un’App. Questo nuovo strumento sarà utile sia per seguire un equilibrato regime alimentare ma anche per sapere che tipo di alimenti ci sono nel nostro piatto.
E visto che oggi è molto diffuso l’utilizzo dello Smartphone, strumento diventato indispensabile per tutte le abitudini quotidiane dal quale non riusciamo a separare neanche per un minuto, Smart plate riesce ad unire tecnologia e salute. Per ora, però non ci resta che aspettare perché il nuovo dispositivo è in fase di sviluppo, ma solo l’idea che presto sarà disponibile ci fa sentire già più leggeri!

Nicoletta Mele
Nicoletta Mele
Laureata in scienze politiche. Dal 2001 iscritta all’ Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ha collaborato con testate giornalistiche e uffici stampa. Dopo aver conseguito il master in “ Gestione e marketing di imprese in Tv digitale”, ha lavorato per 12 anni in Rai, occupandosi di programmi di servizio e intrattenimento. Dal 2017 è Direttore Responsabile di Health Online, periodico di informazione sulla sanità integrativa.
Banca delle Visite_728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *