HIV, CON UNO STUDIO ITALIANO SI APRONO NUOVE PROSPETTIVE PER UNA CURA FUNZIONALE

Dopo 8 anni di ricerca su 92 volontari il vaccino Tat, made in Italy, per pazienti sieropositivi in terapia antiretrovirale (cART) potrebbe ridurre il controllo dell’infezione senza ricorrere almeno per un periodo, alla terapia farmacologica. A rivelarlo è stato il risultato del follow-up, pubblicato sulla rivista Frontiers in Immunology, di pazienti trattati con il vaccino Leggi di piùHIV, CON UNO STUDIO ITALIANO SI APRONO NUOVE PROSPETTIVE PER UNA CURA FUNZIONALE[…]

GIOVANI IRST

Il loro amico si ammala di tumore e loro devolvono una somma di denaro alla ricerca

Dal mondo della bella vita fatta di serate con gli amici e di discoteche per approdare all’Irst di Meldola, l’Istituto scientifico romagnolo per la cura e la ricerca dei tumori. È quanto capita a un gruppo di ragazzi originari di Cesena a seguito di un periodo difficile della propria vita: dopo aver assistito alla malattia Leggi di piùIl loro amico si ammala di tumore e loro devolvono una somma di denaro alla ricerca[…]

Airc, dal tumore del colon a quelli del sangue: al via 6 programmi speciali per lo studio delle metastasi

Dal tumore del colon a quelli del sangue. Questi i 6 nuovi programmi speciali 5 X1000 di Ricerca Airc sulle metastasi tumorali che prevedono un finanziamento di 14 milioni di euro all’anno per un totale di 7 anni con più di 200 scienziati operativi su tutto il territorio italiano. I 6 nuovi Programmi Speciali, selezionati Leggi di piùAirc, dal tumore del colon a quelli del sangue: al via 6 programmi speciali per lo studio delle metastasi[…]

Lotta contro il Morbo di Alzheimer: i progressi della ricerca

Sul Morbo di Alzheimer la ricerca va avanti. Sono circa 600mila gli italiani che soffrono di Alzheimer, una malattia degenerativa che colpisce le cellule cerebrali, caratterizzata da un progressivo deterioramento delle funzioni cognitive, dovuta in parte dalla deposizione extracellulare della proteina β-amiloide, che ostacola la funzionalità delle cellule nervose. Tale riduzione funzionale è inizialmente circoscritta Leggi di piùLotta contro il Morbo di Alzheimer: i progressi della ricerca[…]

Le adipochine provocano l’emicrania cronica: la scoperta made in Italy apre la strada a nuove strategie terapeutiche

Secondo uno studio realizzato dalla I^ Clinica Neurologica universitaria della Città della Salute e della Scienza di Torino e pubblicato su Cephalalgia, le adipochine sarebbero una delle cause dell’emicrania cronica. Sono le “adipochine” che si trovano nel tessuto adiposo una delle cause che fanno scattare l’emicrania cronica. E’ il risultato, unico al mondo, del gruppo di Leggi di piùLe adipochine provocano l’emicrania cronica: la scoperta made in Italy apre la strada a nuove strategie terapeutiche[…]

I PROGRESSI DELLA RICERCA PER LA RADIOLOGIA ONCOLOGICA: IN ITALIA SI E’ SVOLTO IL 35 ° CONGRESSO ESTRO

A Torino si è svolto il 35° Congresso ESTRO: dottori, scienziati e radioterapisti provenienti da tutto il mondo si sono confrontati sugli studi e sui progressi della ricerca per la radiologia oncologica. Uno dei maggiori congressi europei, suddiviso in quattro giornate, promosso dalla Società Europea di Radioterapia Oncologica (ESTRO) si è svolto, dopo 26 anni, Leggi di piùI PROGRESSI DELLA RICERCA PER LA RADIOLOGIA ONCOLOGICA: IN ITALIA SI E’ SVOLTO IL 35 ° CONGRESSO ESTRO[…]

PARTE IL PROGETTO EPIICAL, UNA NUOVA SFIDA ALL’AIDS

Il progetto Epiical nasce da una collaborazione tra la Fondazione Penta e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e, partendo dalle cellule dei bambini sieropositivi, mira a mettere a punto nuovi farmaci capaci di combattere il virus. Il mondo è ancora in lotta contro l’AIDS. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel mondo 36,9 milioni di Leggi di piùPARTE IL PROGETTO EPIICAL, UNA NUOVA SFIDA ALL’AIDS[…]

CUORE: DALL’UNIVERSITA’ DI TEL AVIV ARRIVA IL CEROTTO BIONICO

Alcuni ricercatori dell’Università di Tel Aviv hanno ideato un cerotto bionico, per riparare le conseguenze di un infarto o di una insufficienza cardiaca Niente più trapianti di cuore. Questo è l’auspicio per il futuro dei ricercatori dell’Università di Tel Aviv che hanno ideato un cerotto bionico, composto da un mix di materiale biocompatibile e cellule Leggi di piùCUORE: DALL’UNIVERSITA’ DI TEL AVIV ARRIVA IL CEROTTO BIONICO[…]

CELL FACTORY NEL 2017 PRENDERÀ IL POSTO DELLA CHEMIOTERAPIA PER LA CURA DEI TUMORI

Dal 2017 sarà disponibile  Cell Factory, il laboratorio di manipolazione cellulare criobiologica che cura i tumori con il trapianto delle cellule staminali prelevate dal cordone ombelicale   In questi giorni i media nazionali stanno riportando una notizia molto importante che sta tenendo alta l’attenzione pubblica: un altro traguardo italiano in ambito medico. Si chiama Cell Leggi di piùCELL FACTORY NEL 2017 PRENDERÀ IL POSTO DELLA CHEMIOTERAPIA PER LA CURA DEI TUMORI[…]

Progetto Genomi Italia

DNA, è il momento dell’Italia, parte il progetto Genomi Italia

Il Progetto Genomi Italia, previsto dalla legge di Stabilità 2016, prevede una banca dati per la mappatura del DNA, con lo scopo di studiare le modificazioni genetiche. Sta prendendo corpo il progetto “Genomi Italia”, con la istituzione di una banca pubblica per la mappatura del DNA, previsto dalla legge di Stabilità 2016. L’obiettivo è la Leggi di piùDNA, è il momento dell’Italia, parte il progetto Genomi Italia[…]

una mela al giorno

Una mela al giorno per prevenire l’atrofia negli anziani

SALUTE E BENESSERE: LA BUCCIA DELLA MELA È UN ALIMENTO BENEFICO PER IL NOSTRO ORGANISMO. UNA RECENTE RICERCA STATUNITENSE RIVELA CHE AIUTA ANCHE A PREVENIRE L’ATROFIA NEGLI ANZIANI.   “Una mela al giorno toglie il medico di torno” recita un antico detto che oggi trova conferma in un recente studio statunitense dell’University of Iowa e pubblicato sulla Leggi di piùUna mela al giorno per prevenire l’atrofia negli anziani[…]

MEDITAZIONE: UNA PREVENZIONE AD AMPIO SPETTRO

  Se fosse solo per una questione di esotismo, l’interesse occidentale per alcune forme di meditazione, yoga o tecniche di rilassamento nell’epoca della globalizzazione avrebbe già dovuto estinguersi da decenni. Invece così non è. Dal mondo scientifico continuano ad arrivare conferme circa l’efficacia di queste pratiche sulla salute fisica e mentale, sul loro ruolo preventivo Leggi di piùMEDITAZIONE: UNA PREVENZIONE AD AMPIO SPETTRO[…]