CARDIOLOGIA: MICRO-PACEMAKER IMPIANTATO PRESSO IL POLICLINICO DI MODENA

Al Policlinico di Modena è stato impiantato dentro il cuore di un paziente un micro-pacemaker, grande come una moneta da un euro.

Il micro-pacemaker, grande come una moneta da un euro, dieci volte più piccolo di un pacemaker tradizionale, privo di fili e che fornisce una nuova possibilità di cura ai pazienti con problemi clinici complessi, è stato posizionato direttamente dentro il cuore di un paziente sveglio e collaborante. Il delicato e innovativo intervento è stato recentemente realizzato al Policlinico di Modena dall’equipe della Cardiologia diretta dal Professor Giuseppe Boriani attuale Presidente dell’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione.
Abbiamo applicato il micro-pacemaker -ha commentato il Professor Boriani– a un paziente di 73 anni con problemi clinici particolarmente complessi e con episodi ricorrenti di svenimento nel quale le tecniche di impianto tradizionali erano ad alto rischio. Abbiamo pertanto scelto la strada dell’innovazione più avanzata.”
Qual è la novità rispetto ai tradizionali pacemaker?
I pacemaker tradizionali vengono posizionati sottopelle e collegati al cuore da un catetere; il micro-pacemaker, invece, è un sofisticato esempio di microtecnologia che permette di racchiudere tutto l’occorrente in un oggetto grande come una moneta che, quindi, può essere impiantato direttamente nel cuore. La batteria dura circa dieci anni, trascorsi i quali va sostituito.
La procedura di impianto è molto particolare e impegnativa, ma tutto è andato bene” ha aggiunto il dottor Edoardo Casali che ha eseguito l’impianto con il Professor Boriani.
Questo è un altro traguardo raggiunto da una struttura d’eccellenza italiana che Mutua Mba, società di mutuo soccorso, da sempre impegnata nell’affermare il diritto alla salute nel settore della sanità integrativa, condivide.
Mutua Mba, ogni giorno lavora per migliorare i sussidi e i servizi erogati agli associati, al fine di poter garantire loro la migliore assistenza, ponendo sempre la massima attenzione all’innovazione nelle cure, anche alla luce dei progressi della ricerca medica e scientifica.
 micro pacemaker
Nicoletta Mele
Nicoletta Mele
Laureata in scienze politiche. Dal 2001 iscritta all’ Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ha collaborato con testate giornalistiche e uffici stampa. Dopo aver conseguito il master in “ Gestione e marketing di imprese in Tv digitale”, ha lavorato per 12 anni in Rai, occupandosi di programmi di servizio e intrattenimento. Dal 2017 è Direttore Responsabile di Health Online, periodico di informazione sulla sanità integrativa.
Health Italia_728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *