AL VIA I SALDI, MA L’ INFLUENZA NON MOLLA!

L’estate è partita, i saldi sono arrivati, ma l’influenza non ci abbandona!

La stagione dei saldi estivi è ormai partita in tutta Italia, ma chi non “molla la presa” è la fastidiosa influenza che di andare in vacanza proprio non ne vuole sapere.
Ma cosa hanno in comune i virus simil-influenzali con i saldi? All’apparenza niente, ma secondo gli esperti, lo shopping all’interno dei centri commerciali, presi d’assalto in occasione degli attesi sconti stagionali, potrebbe mettere a rischio la salute a causa degli sbalzi termici dovuti all’uso eccessivo di aria condizionata. Le eccessive differenze di temperature, quindi, sono la causa di malesseri come febbre, mal di gola, tosse e raffreddore. Il consiglio è quello di equilibrare il passaggio, mantenendo una differenza massima di 6 gradi tra interno ed esterno.
“E’ inoltre molto importante agire sul controllo dell’umidità, che è l’elemento per noi più fastidioso. I virus che circolano in questi giorni si presentano con forme anche gastroenteriche nei giovani e negli adulti e con forme più impegnative, dal punto di vista respiratorio, per adulti e anziani come faringiti, sovrainfezioni e persino polmoniti. Si tratta di sindromi che si presentano con febbre, abbassamento di voce e tosse persistente”, queste sono le parole alle agenzie di stampa del dottor Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università degli Studi di Milano.
Nonostante la tanto attesa bella stagione siamo sempre alle prese con i virus simil-influenzali, tanto che nel mese di giugno, proprio a causa dei continui sbalzi di temperatura, sono stati circa 70.000 gli italiani che hanno dovuto fare i conti con tosse e mal di gola. Mutua Mba, società di mutuo soccorso, leader in Italia per numero di associati e da tempo presente nel panorama della sanità integrativa, recentemente ha, infatti, pubblicato un articolo con l’intervista alla dottoressa Elisa Tartagni, Dirigente medico presso l’Ospedale Maggiore di Bologna, U.O. Pronto Soccorso e Medicina d’urgenza, la quale ha consigliato di seguire sempre le comuni norme igieniche, un’alimentazione varia e un congruo apporto di liquidi.
“Inoltre -ha spiegato la dottoressa- è opportuno scegliere un abbigliamento a strati, da modulare in relazione alla temperatura esterna”.
Seguiamo i consigli degli esperti e godiamoci lo shopping facendo attenzione, non solo al portafogli, ma anche alla salute!
influenza
Nicoletta Mele
Nicoletta Mele
Laureata in scienze politiche. Dal 2001 iscritta all’ Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ha collaborato con testate giornalistiche e uffici stampa. Dopo aver conseguito il master in “ Gestione e marketing di imprese in Tv digitale”, ha lavorato per 12 anni in Rai, occupandosi di programmi di servizio e intrattenimento. Dal 2017 è Direttore Responsabile di Health Online, periodico di informazione sulla sanità integrativa.
Bonatro_728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *