Go to Top

Storia

 
Anno
Presidente
Amministratore Delegato
Vice presidente
2007
Patrizio Napoleoni
Massimiliano Alfieri
Oscar Pischeddu
2008
Patrizio Napoleoni
Massimiliano Alfieri
Oscar Pischeddu
2009
Patrizio Napoleoni
Massimiliano Alfieri
Oscar Pischeddu
2010
Patrizio Napoleoni
Massimiliano Alfieri
Oscar Pischeddu
2011
Massimiliano Alfieri
Massimiliano Alfieri
Oscar Pischeddu
2012
Massimiliano Alfieri
Andrea Mazzola
Oscar Pischeddu
2013
Massimiliano Alfieri
Andrea Mazzola
Andrea Mazzola
2014
Massimiliano Alfieri
Andrea Mazzola
Oscar Pischeddu
2015
Massimiliano Alfieri
Andrea Mazzola
Oscar Pischeddu
2016
Oscar Pischeddu
Andrea Mazzola
Oscar Pischeddu
2017
Oscar Pischeddu
Andrea Mazzola
Enzo Giannini

Aprile 2017
Approvato il progetto di fusione tra MBA e Cardea Cassa Mutua

Mutua MBA dopo aver valutato l’attività associativa svolta sul territorio e a seguito di progettualità di sviluppo associativo per i futuri anni a venire, nel mese di Aprile 2017 ha approvato il progetto di “fusione” con Cardea Cassa Mutua.

Ottobre 2016
Cambio di presidenza

Nel mese di ottobre 2016 Il Sig. Oscar Pischeddu assume la carica di presidente al posto dell’uscente Massimiliano Alfieri.

Dicembre 2015
MBA incorpora FASV di Assolombarda

In data 25 novembre 2015, l’assemblea dei soci del FASV con larghissima maggioranza, ha approvato il progetto di fusione per incorporazione in Mutua Basis Assistance.
Clicca qui per leggere il comunicato ufficiale

Gennaio 2014
Il Vice Presidente

Ad inizio Gennaio 2014 il Sig. Oscar Pischeddu riassume la carica di Vice Presidente della Società Generale di Mutuo Soccorso Basis Assistance.

Dicembre 2013
MBA entra nel CCNL degli enti bilaterali

Entrate in vigore le convenzioni sottoscritte tra Mutua MBA e gli Enti bilaterali EN.BI.F (Ente Bilaterale Federale), EN.BI.MS Ente bilaterale Metalmeccanici e Servizi) e EN.BI.C. (Ente bilaterale Confederale) che prevedono l’erogazione di prestazioni assistenziali ai dipendenti delle aziende che applicano i contratti collettivi….

Agosto 2013
Il Vice Presidente

Ad agosto decade la figura di Oscar Pischeddu come Vice Presidente della Società Generale di Mutuo Soccorso Basis Assistance e subentra, ad interim, Andrea Mazzola, già Amministratore Delegato.

Giugno 2013
Nuova importante convenzione

Facendo seguito agli accordi impostati nel 2012 con il Ministero dell’Interno, Mutua Mba finalizza un’altra importante convenzione, questa volta con i “Vigili del Fuoco”. L’importanza di questo traguardo è testimoniato dalla disponibilità massima che ci è stata dimostrata dai vertici per erogare la giusta cultura tra i “vigili” anche presso le stazioni di lavoro o i battaglioni di addestramento.

Dicembre 2012
Fusione Mutua Sarda

Mutua MBA dopo aver valutato l’attività associativa svolta sul territorio della Sardegna dalla Mutua Sarda e a seguito di progettualità di sviluppo associativo su tutta l’isola per i futuri anni a venire, nel mese di Dicembre 2012 decide questa importante “fusione”. Mutua Sarda entra quindi a far parte di Mutua Basis Assistance.

Novembre 2012
Progetto mutualistico “fuori confine”

Mutua MBA e l’Ambasciata Americana in Italia; grazie ad un lavoro intenso si è riusciti nel finalizzare un’accordo importantissimo per tutta la Mutua. La convenzione con l’Ambasciata USA ha portato per la prima volta MBA “fuori confine”, infatti la nostra Mutua è stata sottoposta a valutazione direttamente negli USA. Il progetto Mutualistico è stato presentato anche ai consolati di Milano, Firenze, Napoli e Roma.

Ottobre 2012
Prevenzione e Informazione

Dopo ben 6 mesi di analisi Mutua MBA e Guardia di Finanza concludono un’accordo che vede la “prevenzione” e “l’informazione” al centro dei rapporti tra Militare e Mutua. La necessità di avere un sussidio per la tutela personale e dei propri famigliari è di alto interesse. Mutua MBA riceve l’ennesimo attestato di quanta sensibilità è presente nel mondo delle forze di difesa e di polizia.

Settembre 2012
Fusione Mutua 1886

La MBA dopo aver valutato l’attività svolta in questi mesi dalla Società di Mutuo Soccorso “Mutua 1886” di concerto con l’intero CDA giunge ad un’accordo importante che prevede l’incorporazione della “Mutua 1886” in Mutua Basis Assistance. Questa importante “fusione” consolida la figura socio-assistenziale che MBA sta sempre più imponendo nel mondo della Sanità Integrativa.

Settembre 2012
Iniziative istituzionali sempre più forti

L’iniziativa Istituzionale con il Ministero dell’Interno apre le relazioni su un tavolo ancor più ampio: Stato Maggiore della Difesa, Ne fanno parte i Carabinieri, l’Esercito, la Marina e l’Aeronautica, parliamo di quasi 1 milione di persone. La filosofia rimane la stessa per MBA, il valore del “Sapere” è superiore rispetto ad ogni tecnicismo di convenzione, pertanto è stata creata una “Task Force” (per utilizzare un termine militare) specializzata ed accreditata ad accedere c/o le strutture. Questo lavoro molto attento e volto a garantire “la Qualità” è stato concordato con lo stato Maggiore della Difesa anche perché non è possibile l’accesso in certi precisi “siti sensibili”. I nostri Soci Promotori accreditati, stanno quindi lavorando su tutto il territorio nazionale per divulgare l’oggetto del “progetto salute” facendo quindi tanta informazione ma anche adesioni alla Mutua.

Giugno 2012
Progetto salute

Mutua MBA con l’istituzione di un comitato istituzionale, forte delle relazioni maturate negli anni conclude un’importante “progetto salute” con il Ministero dell’Interno, coinvolgendo tutto il personale della Polizia di Stato compreso il personale “civile”. Non solo un’accordo di convenzione ma un passaggio epocale dove Mutua MBA diventa portatrice di informazioni direttamente nelle scuole di addestramento. L’informazione e la promozione della salute trovano quindi interesse anche nelle istituzioni ed MBA è l’interlocutore massimo per tutto questo

Da 2012
Progetti di Integrazione – Mutua Basis Assistance, Grandi Accordi Istituzionali

Il 2012 sarà ricordato come l’anno del “Progetto Salute” di MBA, una vera rivoluzione di settore, non solo sussidi competitivi ma anche informazione e formazione nelle Aziende/Associazioni convenzionate. A Marzo l’accordo con il CRA ACEA (Roma) con oltre 4500 nuovi associati fa da introduzione ad una serie di importanti accordi che inevitabilmente hanno posizionato MBA come la più grande Mutua Italiana se valutiamo la crescita e l’organizzazione per il futuro. Oltre 1800 promotori oltre 200 soci onorari, una centrale salute in grado di gestire olre 200.000 prese in carico annue, una popolazione Soci che tra diretti ed indiretti sfiora i 140.000 aderenti, questi i numeri di MBA, vanto del mutuo Soccorso Italico. A Luglio 2012 viene chiusa la prestigiosa convenzione con il ministero dell’interno – Polizia di Stato, ben 120.000 potenziali aderenti che MBA contatterà in modo esclusivo al fine di poter diffondere sempre più la propria Mission sociale. La salute è sempre più un dovere di ogni cittadino….(la storia continua)

Da 2011
Ruolo Istituzionale – Mutua Basis Assistance, Fusione Mutua Evò e nascita ANSI

MBA nell’Agosto 2011 incorpora una importante Mutua sviluppatosi con prevalenza nel Nord-Est d’Italia, Mutua Evò. Oltre 1.000 Nuovi soci quindi si aggiungono alla popolazione MBA. La crescita assume proporzioni importanti e la Mission di creare un vero secondo Welfare diventa concretezza ad Ottobre 2011 quando MBA insieme alla più grande Cassa di Assistenza Sanitaria CASPIE (nota come la cassa dei dipendenti Pubblici dal 1979) è tra i fondatori di ANSI Associazione Nazionale Sanità Integrativa. L’ANSI ad oggi è una vera istituzione di settore, citata in diversi articoli su Il Giornale, Espansione On Line, oltre che citata in interventi alla prestigiosa Università bocconi di Milano. MBA porta a compimento il progetto studi sulle grandi collettività portando a “chiusura” delle prime importanti convenzioni come il sindacato Fiba-Cisl e nello specifico gli e sodati dalle banche aderenti…

2010 – 2011
Presenza in 12 regioni – Mutua Basis Assistance, Innovazione e Consolidamento

In questo anno e mezzo MBA consolida la sua leadership Mutualistica sul territorio dimostrando una vera motivazione verso la creazione di un “Secondo Pilastro” della Sanità, integrativo a quello pubblico sempre più al “chiodo”. Le persone dimostrano attenzione ai nostri sussidi, i quali grazie all’agevolazione dell’associazione mensile, decollano per numero di quote ed espansione territoriale. Nasce l’esigenza che alcuni Promotori, divenuti Soci Onorari di MBA, costituissero sul territorio dei Point per lo svolgimento dell’attività associativa sempre più importante. Il Promotore Mutualistico assume forza, capillarità e competenze anche grazie al continuo lavoro di MBA a supporto di tutti. Il 2010 è l’anno dei nuovi processi operativi ed anche di un miglioramento dell’attività comunicativa con i Soci. Ogni socio dispone di un’area riservata al sito dove poter consultare tutti i documenti di MBA oltre che gli aggiornamenti. La MBA vuole pregiarsi anche come “custode del sapere” e così, grazie ad una raccolta personale e di donazioni da parte di soci, realizza il primo museo del mutuo Soccorso Italiano di completa proprietà della mutua stessa. Sono presenti Statuti e Regolamenti dal 1800 ad oggi oltre che Medaglie, spille, trattati ed altri documenti storici. un vero fiore all’occhiello. Il 2011 si ricorderà come l’anno in cui MBA comincia, grazie all’Ufficio Studi, a realizzare dei progetti di espansione a livello di grande Collettività, le Convenzioni quindi, un’ulteriore volano di crescita…

2009
Territorialità e Consolidamento – Mutua Basis Assistance, La crescita

Il 2009 parte veramente con grande convinzione di tutto il CDA, il rafforzamento del comitato operativo, l’Istituzione di un Comitato Scientifico e l’introduzione di una Centrale Salute diretta sono i simboli di questo splendido anno per Mutua MBA…l’obiettivo dei 5.000 soci è vicino oramai!! Il 2009 è anche l’anno del Terremoto in Abruzzo ed MBA lancia una lodevole iniziativa raccogliendo delle quote per il realizzo di una casina in legno ad uso medico-assistenziale, nel pieno spirito sociale che ci contraddistingue. Il numero dei Promotori Mutualistici sale a 600…

Da 2008
Promozione Mutualistica
Mutua Basis Assistance – Progetti di Crescita

Nel primo anno di vita e con la costituzione del Comitato operativo, si è cominciato a gettare le basi per accogliere una collettività importante. L’introduzione della figura di Socio Promotore è tuonata da subito come “innovativa e vincente” al punto che a fine 2008 si contavano già oltre 300 Promotori Mutualistici, ed il numero dei soci oltre la soglia dei 700. Numeri di assoluto rilievo….ma rappresentavano il solo rodaggio di una organizzazione che da li a poco lanciava la più grande sfida di settore che la Mutualità Italiana ricordi…

Da 2007
Istituzione Mutualistica – Costituzione Mutua Basis Assistance

Nasce nel 2007 il grande “progetto salute” fino ad allora rimasto e riposto nelle nostre menti. Mutua Basis Assistance già dalla sua costituzione aveva tutto in regola per dettare i tempi nel mondo delle Mutue Sanitarie e dell’assistenza alle persone meno abbienti. Il diritto alla salute diventa da subito un nostro importante obiettivo…

2006 – 2007
Mutua – Studio di Realizzazione

Dopo oltre un anno di Studi si è passati ad una fase concreta, da qui l’incontro con un luminare del settore Mutualistico in Italia ci ha portato a capire la direzione giusta. Una società Generale di Mutuo Soccorso sembrava proprio il progetto giusto, una “no-profit” quindi con un elevato spirito sociale e assistenziale…. parte la fase della costituzione…

2005 – 2006
Il Settore – Sviluppo Sanità integrativa

Nasce lo studio per la realizzazione di un progetto sanitario. Il mercato di riferimento è il settore assicurativo con tutti i limiti che ne conseguono. Si decide di puntare al mondo storico della mutualità, ma occorrono i riferimenti normativo-storici per capire al meglio come e cosa costituire per dar vita al nostro progetto…