Sanità: Grillo presenta linee programmatiche del dicastero

Il Ministro della Sanità, Giulia Grillo, ha presentato le linee programmatiche del suo ministero: tra le priorità, garantire la sostenibilità dei LEA attraverso il rifinanziamento del Servizio Sanitario Nazionale. Invertire la tendenza per consentire anche all’Italia di tornare ad effettuare investimenti, garantendo una sostenibilità economica effettiva ai livelli essenziali di assistenza, attraverso il rifinanziamento del Leggi di piùSanità: Grillo presenta linee programmatiche del dicastero[…]

Anziani non autosufficienti, il supporto della sanità integrativa

Lo Stato dovrebbe garantire le cure, qualsiasi sia la malattia e senza limiti di durata, e l’assistenza agli anziani non autosufficienti. Il problema è che spesso, non è così. Una soluzione potrebbe essere rappresentata dalla sanità integrativa, ne abbiamo parlato con il nostro consigliere Luciano Dragonetti. Lunghe liste di attesa nelle strutture sanitarie pubbliche con Leggi di piùAnziani non autosufficienti, il supporto della sanità integrativa[…]

Salute degli occhi, parte la campagna “La vista ti salva la vita”

La campagna “La vista ti salva la vita” ha l’obiettivo di informare e aggiornare i cittadini sulla necessità di tutelare e curare i nostri occhi. È partita la campagna “La vista ti salva la vita”, organizzata dalla Fondazione Insieme per la Vista Onlus, con il supporto della Società Oftalmologica Italiana (SOI). Sono previste tante iniziative di comunicazione verso Leggi di piùSalute degli occhi, parte la campagna “La vista ti salva la vita”[…]

Rapporto Osservasalute 2016: come sta la sanità italiana?

Come sta la sanità italiana? Ce lo dice il rapporto Osservasalute 2016. Uno degli elementi che balza subito alla vista di chi si imbatte del nuovo Rapporto Osservasalute 2016 pubblicato dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute delle Regioni, che ha sede all’Università Cattolica di Roma, è che il sistema sanitario nazionale del Nord non è lo stesso Leggi di piùRapporto Osservasalute 2016: come sta la sanità italiana?[…]

Adroterapia, dal 18 marzo nei nuovi LEA

L’adroterapia dal 18 marzo 2017 entra definitivamente a far parte delle terapie offerte dal Sistema Sanitario Nazionale. L’ adroterapia, la cura innovativa per i tumori resistenti alla radioterapia tradizionale e non operabili, dal 18 marzo, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto ministeriale sui nuovi Livelli Essenziali d’Assistenza (LEA), entra definitivamente a far parte delle terapie Leggi di piùAdroterapia, dal 18 marzo nei nuovi LEA[…]

Aggiornamento Lea: tutte le novità

Il premier Gentiloni nei giorni scorsi ha firmato il Dpcm sui nuovi Lea: una svolta per la sanità italiana. Passaggio storico per la sanità pubblica italiana: dopo 15 anni finalmente i Livelli essenziali di assistenza (Lea), ovvero le prestazioni e i servizi che il Servizio Sanitario Nazionale deve garantire a tutti i cittadini con le Leggi di piùAggiornamento Lea: tutte le novità[…]

Rapporto C.R.E.A. Sanità, servono nuove strategie di sviluppo per SSN

Eravamo presenti anche noi ieri alla Camera dei Deputati, dove è stato presentato il dodicesimo Rapporto Sanità a cura di C.R.E.A. Sanità – Università Tor Vergata. Ieri, alla Camera dei Deputati, è stato presentato il dodicesimo Rapporto C.R.E.A. Sanità a cura di C.R.E.A. Sanità – Università Tor Vergata. A commentare la ricerca, oltre al curatore Leggi di piùRapporto C.R.E.A. Sanità, servono nuove strategie di sviluppo per SSN[…]

Sempre più italiani rinunciano alle cure, la sanità integrativa è ormai una esigenza per tutti

Secondo il Censis, sempre più italiani rinunciano alle cure; per il 45% dei cittadini la sanità regionale è peggiorata e, secondo l’Aiom, ogni anno quasi 800mila italiani colpiti dal cancro vanno a curarsi in altre Regioni. Dati drammatici, che confermano come il Servizio Sanitario Nazionale non riesca più a garantire a tutti il diritto alla Leggi di piùSempre più italiani rinunciano alle cure, la sanità integrativa è ormai una esigenza per tutti[…]