giovani

Italia paese longevo, ma preoccupa la salute dei giovani

L’ultimo European Health Report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha evidenziato che, nonostante l’Italia stia procedendo con tutte le azioni volte al raggiungimento degli obiettivi di “Salute 2020”, il Bel Paese si piazza al secondo posto nella classifica di tutti i Paesi europei come aspettativa di vita alla nascita per la popolazione adulta ma non per Leggi di piùItalia paese longevo, ma preoccupa la salute dei giovani[…]

Smartphone e salute: le onde elettromagnetiche danneggiano la memoria dei teenagers

Lo smartphone, uno degli strumenti più usati al mondo, è ancora una volta sotto l’occhio del ciclone. L’uso degli smartphone avrebbe un effetto negativo sulla memoria figurativa dei giovani, collocata nell’emisfero destro del cervello. Tale associazione è risultata essere più evidente nei teenager che, per effettuare e ricevere le loro chiamate, utilizzavano abitualmente la parte Leggi di piùSmartphone e salute: le onde elettromagnetiche danneggiano la memoria dei teenagers[…]

Dipendenze da giochi digitali: uno studio spiega perché i bambini sono lunatici e impulsivi

Secondo uno studio americano, i bambini possono diventare dipendenti dai giochi digitali perdendo completamente interesse per lo sport, la lettura e lo studio. Gli adolescenti passano più tempo davanti allo schermo di un computer o di una televisione piuttosto che divertirsi con i classici giochi o in ambienti naturali non strutturati dove avrebbero la possibilità Leggi di piùDipendenze da giochi digitali: uno studio spiega perché i bambini sono lunatici e impulsivi[…]

Moda. No a modelli troppo magri e sotto i 16 anni

Chi non ricorda “Il diavolo veste Prada” e le ansie sui chili in più delle assistenti personali di Miranda Priestly che pur di partecipare alla settimana della moda di Parigi saltavano i pasti ingerendo un cubetto di formaggio in momenti di emergenza? Se ne discute da tempo ma solo oggi, a seguito delle denunce lanciate Leggi di piùModa. No a modelli troppo magri e sotto i 16 anni[…]

Disturbi del comportamento alimentare: ne abbiamo parlato con il dott. Dante Zini

Disturbi del comportamento alimentare: ne abbiamo parlato con il dott. Dante Zini, direttore della Struttura Dipartimentale di Medicina Interna, Obesità e DCA dell’Ospedale Civile di Baggiovara. La frequenza dei disturbi del comportamento alimentare è un fenomeno sempre più diffuso e in crescita tra la popolazione italiana e mondiale. Secondo gli ultimi studi, i disturbi alimentari colpiscono Leggi di piùDisturbi del comportamento alimentare: ne abbiamo parlato con il dott. Dante Zini[…]

Per i bambini più frutta e meno succhi zuccherati. Causano ictus ed eliminano le vitamine presenti nel corpo umano

I bambini e i ragazzi dovrebbero consumare il più possibile frutta fresca, senza permettere che essa venga sostituita da succhi di frutta o presunti tali. Nel corso della stagione estiva, bambini e anziani sono i più vulnerabili e necessitano di un occhio di riguardo affinché non incorrano in problemi salutari più o meno gravi, spesso Leggi di piùPer i bambini più frutta e meno succhi zuccherati. Causano ictus ed eliminano le vitamine presenti nel corpo umano[…]

Giovani e prevenzione, il sostegno di Mutua Mba per una scelta consapevole

L’intervento del Consigliere di Mutua Mba, Luciano Dragonetti, a Radio Radio I mezzi di comunicazione sono uno strumento fondamentale per la diffusione della corretta informazione della Sanità Integrativa, grazie ai quali è possibile arrivare al cuore dei giovani per sensibilizzarli ad un scelta consapevole per la tutela della loro salute e quella dell’intera famiglia. Questo Leggi di piùGiovani e prevenzione, il sostegno di Mutua Mba per una scelta consapevole[…]

IN OGNI SERATA C’E’ CHI BEVE…E CHI SI DIVERTE. E TU? LA CAMPAGNA DEL MINISTERO DELLA SALUTE SULL’ ABUSO DI ALCOL

C’è chi beve e chi si diverte. E tu? È questa la campagna sull’ abuso di alcol lanciata dal ministero della Salute e dedicata soprattutto ai ragazzi tra i 18 e i 24 anni. L’abuso di alcol fa male, si sa. Secondo il Global status report on alcohol and health 2014 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Leggi di piùIN OGNI SERATA C’E’ CHI BEVE…E CHI SI DIVERTE. E TU? LA CAMPAGNA DEL MINISTERO DELLA SALUTE SULL’ ABUSO DI ALCOL[…]