Colite Nervosa: cause, sintomi, rimedi naturali e alimentazione consigliata

Silvia Terracciano

Silvia Terracciano

Diplomata in Perito Aziendale nel 2000, nel 2008 consegue anche il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continua a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. Studiosa di discipline esoteriche, ha conseguito l’attestato in Fitoterapia funzionale riequilibrio metabolico, drenaggio e detossificazione. Amante della Natura a 360°, sta approfondendo la metodologia dello studio parentale e della scienza della formazione come assistente all’infanzia. Sta inoltre studiando per conseguire il diploma magistrale in Nutrizione e Dietetica. Scrittrice e Articolista, è co-autrice di 2 ebook in vendita su Amazon, “Il Trattamento energetico vibrazionale” e “La Sacerdotessa di Bastet – gli insegnamenti segreti”.
Silvia Terracciano

La colite nervosa interessa una percentuale abbastanza alta della popolazione, colpendo di più le donne rispetto agli uomini. La colite nervosa può compromettere  la qualità della vita di una persona, per questo è importante riconoscere i sintomi e intervenire, meglio se con l’alimentazione e rimedi naturali.

La colite nervosa, chiamata anche sindrome del colon irritabile o colite spastica, è una patologia che riguarda l’intestino e che ha origini psicosomatiche al contrario di altri tipi di colite; i fattori principiali riconosciuti come scatenanti sono forte stress e ansia prolungati.

Il nostro intestino é anche chiamato il “secondo cervello”, perché comunicazione e interazione fra sistema nervoso centrale e sistema nervoso enterico, ovvero quello situato a livello intestinale, sono strettamente collegate.

Sintomi della Colite Nervosa

Come suggerito dal termine stesso, la colite nervosa è provocata dallo stato psico fisico  della persona che ne è colpita. Questi sono i sintomi principali:

    • Gonfiore addominale con meteorismo
    • Dolore addominale con crampi
    • Alitosi
    • Diarrea, alternata a stitichezza
    • Cefalea
    • Nausea
    • Digestione lenta

Per giungere ad una diagnosi è necessaria una visita accurata da un gastroenterologo, che potrebbe prescrivere qualche esame specifico per stabilire la natura del disturbo con certezza e degli antidiarroici o antispastici per arginare il problema.

La durata della colite nervosa è molto variabile, essendo associata a somatizzazione potrebbe sparire trattando il malessere di fondo, o durare tutta la vita con periodi acuti alternati a periodi senza sintomi.

Cause della colite nervosa

Tra le cause, come abbiamo visto, essenzialmente ci sono quelle di tipo emozionale ma non sono le uniche; potrebbe presentarsi anche per

  • alimentazione errata
  • intolleranza e ipersensibilità verso un alimento o un gruppo di alimenti
  • situazioni reiterate di stress
  • nervosismo e ansia
  • scompensi emozionali

Se sottovalutata, la colite nervosa può portare ad alcune conseguenze come la disidratazione causata dalla diarrea cronica, le emorroidi, dovute sia alla stipsi che alla diarrea e carenze nutrizionali sia per la diarrea che per la prolungata eliminazione di alcuni alimenti dalla dieta perché esasperano i sintomi.

Colite nervosa: rimedi naturali e consigli pratici

In presenza di colite nervosa è senz’altro importante in primis ridurre l’ansia e lo stress, utilizzando anche dei rimedi naturali oltre a tecniche corporee e accorgimenti alimentari.

Quali sono i possibili rimedi?

  • Tisane rilassanti a base di camomilla, passiflora, melissa o valeriana: visto che la causa della colite nervosa è l’eccessiva sensibilità allo stress, non c’è niente di meglio che una bella tisana rilassante con le erbe, o singole o in un mix.
  • Olio essenziale di Basilico per uso alimentare, per contrastare i crampi addominali, ingerendo 2 o 3 gocce con un cucchiaino di miele.
  • Semi di finocchio, anice o cumino: per contrastare il gonfiore addominale e facilitare l’espulsione di gas. Si fa bollire un cucchiaino raso di questi semi per 5 minuti e poi si fa riposare per altri 5; filtrare e bere. In alternativa si trovano nei negozi specializzati dei composti in gocce o in compresse, da assumere solitamente dopo i pasti.
  • Fermenti lattici: aiutano a ristabilire l’equilibrio della flora batterica e favoriscono il benessere dell’intestino.
  • Attività fisica e rilassamento: sfogare la tensione praticando della sana attività fisica o rilassarsi con la meditazione e lo yoga aiuta senz’altro a combattere il disturbo, permettendo al corpo di trovare un altro modo per sfogarsi.

I rimedi naturali che abbiamo indicato sono da utilizzare solo in caso non si sia allergici o ipersensibili ai principi attivi che li compongono.

Consigli di alimentazione in caso di colite nervosa

In presenza di colite nervosa è importante adottare uno stile alimentare sano ed evitare gli alimenti che possono peggiorare i sintomi. E’ importante mangiare ad intervalli regolari ed evitare abbuffate, masticare bene e non mangiare troppo in fretta.

Alimenti sconsigliati:

  • Cibi fritti e piccanti
  • Salumi, insaccati e carni grasse
  • Formaggi fermentati e panna
  • Cioccolato
  • Dolci di pasticceria e elaborati
  • Legumi e cibi che possono aumentare il meteorismo
  • Grassi saturi e zuccheri raffinati
  • Verdure come cavoli, carciofi, cipolla, peperoni, rucola, sedano, spinaci
  • Frutta acerba e con buccia
  • Aglio
  • Bibite gasate
  • Caffè e Tè o bevande eccitanti
  • Alcolici

 Alimenti da preferire:

  • Carni bianche e pesce magro, come il merluzzo, cucinati al vapore o ai ferri
  • Formaggi non fermentati
  • Mele, mirtilli
  • Pane tostato o fette biscottate
  • Riso, avena, orzo
  • Verdura: carote, cetrioli, finocchi, patate, meglio se lessati
  • Yogurt e alimenti probiotici in genere

Si rimanda alla valutazione del medico curante per stabilire la diagnosi ed eventuale terapia a seconda del soggetto che ne è affetto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *