Sempre più italiani rinunciano alle cure, la sanità integrativa è ormai una esigenza per tutti

Secondo il Censis, sempre più italiani rinunciano alle cure; per il 45% dei cittadini la sanità regionale è peggiorata e, secondo l’Aiom, ogni anno quasi 800mila italiani colpiti dal cancro vanno a curarsi in altre Regioni. Dati drammatici, che confermano come il Servizio Sanitario Nazionale non riesca più a garantire a tutti il diritto alla Leggi di piùSempre più italiani rinunciano alle cure, la sanità integrativa è ormai una esigenza per tutti[…]

LEA, FINALMENTE SI CAMBIA

Dopo 15 anni arriva l’aggiornamento dei Lea (Livelli Essenziali di Assistenza), le prestazioni che dovranno essere assicurate ai cittadini a totale carico dello Stato o con pagamento di ticket. La Conferenza delle Regioni ha approvato il Dpcm sui nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza): un documento che elenca le cure fondamentali che il Servizio Sanitario Leggi di piùLEA, FINALMENTE SI CAMBIA[…]

Una sinergia tra sanità digitale, sanità pubblica e sanità integrativa: il futuro della salute è questo

Meno giorni in ospedale, cura dei pazienti da remoto, monitoraggio continuo, analisi delle cartelle cliniche dei pazienti: benvenuta sanità digitale. Ma serve anche il contributo della sanità integrativa. Telemedicina: è una parola che fa pensare al futuro, a servizi veloci, efficienti, ad una connessione in tempo reale tra medico e paziente. In effetti è proprio Leggi di piùUna sinergia tra sanità digitale, sanità pubblica e sanità integrativa: il futuro della salute è questo[…]